Blog

Ultimi articoli

Leggi

2020 L’anno più caldo?

Peccato ve li perdiate: sono addirittura comici gli sforzi dei meteorologi tedeschi che devono spiegare il freddo eccezionale di questi giorni, senza però contraddire la narrazione ufficiale dei “druidi” del riscaldamento globale (azzeccata espressione di Mazzoni). Si arrampicano sugli specchi “scoprendo” che… ebbene si, il clima non segue mai le “medie” ufficiali. Che scoperta geniale! Peccato non l’abbiano fatta un pochino prima questa scoperta del secolo, anzi del millennio, davvero peccato! Ma accantoniamo un momento la loro pseudo-religione, che poi è la stessa del virus, e ci torniamo dopo. Le temperature e la neve in Germania hanno raggiunto valori che hanno tempi di ritorno tra i 20 ed i 50 anni a seconda delle regioni, e nei prossimi giorni ne avremo un piccolo assaggio anche noi più a sud. Nel frattempo commentiamo brevemente la notizia della NASA che il 2020 assieme al 2016 sarebbe stato l’anno più caldo dal 1880, portando a 1,2°C l’aumento medio in 140 anni. Prima cosa, i geni della NASA si scordano di dire che loro stessi hanno calcolato (aggiungiamo, con molta fantasia e ottimismo) un’ incertezza dei dati storici pari a 0,15°C per il 95% dei casi, il che significa che questo 1,2 gradi di più rispetto a 140 anni fa potrebbe essere anche 1,05 oppure 1.35 o ancora diverso. Secondo, i geni della NASA affermano apoditticamente <<Temperatures are increasing due to human activities>>. Peccato che loro stessi ammettono che nel 2020 molte attività umane si sono fermate, eppure non vi è stata alcuna variazione. Anzi, adesso che le attività umane sono riprese, si aspettano un 2021 più freddo! Forse c’è qualche anello molto ma molto debole nel loro ragionamento? Domanda retorica. E infine, sempre quei geni della NASA si scordano di dirci se questo misero grado virgola in più in 140 anni, è tanto o poco? E nei precedenti 140 anni la temperatura era più o meno stabile? e nei precedenti mille anni? E nei precedenti 10 mila anni? Cosa ci può dire un dato così insignificante? Nulla. Però serve a promuovere l’agenda politica degli stessi druidi di cui sopra, che vi vogliono tutti a casa a comprare online, raccontandovi che vi potete sentire delle “buone” persone ecosostenibili solo facendo aumentare le vendite di Amazon & co e facendo fallire i negozi sotto casa. Ah, e dovete anche vaccinarvi per sentirvi “buoni”, beninteso. Perchè solo vaccinandovi dimostrate di tenere alla vita delle persone, non certo chiedendo che siano curate senza che le povere aziende farmaceutiche guadagnino! Patetico.

2020 l’anno più caldo?


https://www.giss.nasa.gov/research/news/20210114/

https://data.giss.nasa.gov/gistemp/uncertainty/

https://www.wetteronline.de/wetternews/schneemassen-eisregen-kaelte-extremwetter-oder-alles-normal-2021-02-10-bj

Segui il mio blog

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.

Siyum Masechet Yoma: attenzione agli ipocriti

Si conclude oggi lo studio del trattato talmudico di Yoma, “ Il giorno”, che contiene le regole riguardanti il “giorno” per eccellenza, lo Yom Kippur, il Giorno dell’Espiazione, assieme ad una descrizione storica delle cerimonie svolte dal Sommo Sacerdote in quel giorno. “Da tutti i vostri peccati sarete purificati davanti al Signore”. Su questo versetto … Continua a leggere Siyum Masechet Yoma: attenzione agli ipocriti

V a c c i n i sperimentali: nel breve termine rischi e benefici numericamente si equivalgono

Il prof. Morago, che abbiamo già incontrato (link), ci segnala uno degli studi più rigorosi pubblicati finora. Una analisi prudente stima che per 100.000 inoculazioni dobbiamo accettare 4 decessi e 16 eventi avversi gravi da v a c c i n o, per salvare tra 2-11 vite da morte per C o v i d … Continua a leggere V a c c i n i sperimentali: nel breve termine rischi e benefici numericamente si equivalgono

Terapie domiciliari censurate, v a c c i n i genetici da rimuovere: parla il prof. McCullough

Intervista al Prof. Peter Andrew McCullough: Internista, cardiologo, epidemiologo di fama mondiale (può esibire un h-index di 114), McCullough è professore di Medicina presso il Texas A & M College of Medicine di Dallas, in Texas. È inoltre presidente della Cardiorenal Society of America, caporedattore di Cardiorenal Medicine e di Reviews in Cardiovascular Medicine, nonché Senior Associate Editor dell’American Journal of … Continua a leggere Terapie domiciliari censurate, v a c c i n i genetici da rimuovere: parla il prof. McCullough

Naviga il sito

Sfoglia alcuni articoli

Spirituality, Arts, Culture and Natural Elements

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: